Irene Cavallo è una giovane e talentuosa artista classe 1997 che fin da piccolissima è riuscita a farsi notare nei diversi concorsi ai quale ha partecipato in Italia e all’estero, grazie all’indiscutibile e peculiare dote canora.

Per due anni consecutivi vince il Premio della Critica al Festival Moda e Musica con Luca Jurman, nel 2013 partecipa ad Area Sanremo e vince il premio Monnalisa d’Argento al Festival delle Arti a Lagonegro (PZ) di Armando Mango.

Ma è il 2015 l’anno della consacrazione artistica di Irene Cavallo, conquista il pubblico oltre confine partecipando a X Factor UK e The Voice of Germany e anche alle versioni italiane dei due talent.

Sempre nel 2015 comincia l’IRENE TOUR nelle piazze principali pugliesi ed è protagonista dei Casting televisivi di Amici 15 di Maria de Filippi fino alla fase finale.

Oggi, grazie alla candidatura sull’app iLiveMusic, Irene Cavallo è stata selezionata da Casa Del Vinile per partecipare ad “IncisioniOFF“ il 6 dicembre. L’abbiamo intervistata per conoscere qualcosa in più su questa talentuosa giovane artista e per farci raccontare le proprie sensazioni prima della grande serata di Incisioni che la vedrà protagonista.

Intervista

Come nasce la tua passione per la musica?

La mia passione per la musica in generale in realtà c’è sempre stata, ho capito però di volerla far diventare un “lavoro” attraverso il contatto con il pubblico. Cantare davanti a qualcuno mi dava delle emozioni che prima non avevo mai provato.

Le tue doti canore sono lodevoli, ti vediamo spesso proporre cover in cui riesci sempre a reggere il confronto con l’artista interpretato. Hai pronti nel cassetto anche brani da te scritti?

Il 7 dicembre uscirà “Aria” il primo primo singolo, che fa parte del mio EP. Conterrà 5 brani e uscirà in primavera.

Nonostante la tua giovane età hai già vinto il Premio Monnalisa d’Argento – Festival delle Arti di Lagonegro e sei stata ora selezionata ad Incisioni OFF, un bell’inizio per un artista emergente. Sai senza dubbio dominare il palco, come vivi i tuoi live?

Vivo i miei live in realtà senza molta “ansia da prestazione”. Ogni volta non sto più nella pelle per iniziare a cantare, quindi trasformo sempre l’agitazione in adrenalina.

Irene Cavallo

Cosa ti ha spinto a partecipare ad Incisioni Contest?

La voglia di mettermi in gioco e confrontarmi con altri artisti per conoscere nuove persone e nuove realtà.

Una giovane cantautrice che ad Incisioni se la giocherà con diverse rock band, hai paura del confronto o di trovare un pubblico più resistente alla musica leggera?

In realtà non ho paura, non sento il confronto. Sono consapevole della differenza che percorre tra una band e un’artista solista. Penso ci sia del bello in entrambe le realtà.

Un’App gratuita come quella di iLiveMusic, che mette in contatto musicisti ed organizzatori di eventi, come pensi possa essere utile nel mercato musicale italiano?

Credo sia un’opportunità molto utile per gli artisti emergenti. Soprattutto in quest’era dove a fare da padroni sono gli smartphone e i social.

Oltre ad Incisioni, cosa farai nei prossimi mesi? Hai Nuove date, nuove idee di performance, collaborazioni etc etc?

Ho in programma molti live a Roma e in generale in Italia, poi sono a lavoro per l’incisione del mio EP. Sarà un anno molto intenso ma molto bello.

LINK

Facebook

Youtube

Spotify