Dopo la vittoria nella terza serata del contest di It’s Up 2U!, abbiamo intervistato il giovane cantautore Sergio Gabriele Bruni in arte Nò_me. Nonostante la giovane età è riuscito a mettersi in mostra con la sua espressione briosa,  nuova rispetto alla scena musicale pop italiana. Dopo un 2018 florido di singoli, l’ultimo uscito la settimana scorsa “Lo stronzo sono sempre io” compreso anche nell’ Honiro Events Mixtape, in esclusiva ad iLiveMusic, lo stesso Nò_me annuncia un 2019 altrettanto ricco di sorprese.

Intervista

Il tuo è un nome abbastanza insolito: da dove nasce?

Nò_me” è nato da tante cose: in primis della mia assoluta convinzione che il nome di una persona in qualche modo ne influenzi la personalità, almeno in parte; al contempo Nò me significa non me, non io, perché ciò che racconto nelle mie canzoni non è quasi mai una mia esperienza diretta, ma magari è la storia di qualcuno che, con un lavoro di empatia, rendo mia.

Nei tuoi brani si evince un genere fresco, molto diverso da quello usuale del momento attuale della musica italiana. Riusciresti a definire la tua musica con tre aggettivi?

Acustica, cruda, senza tempo.

Se potessi scegliere di fare una collaborazione con un altro musicista chi sceglieresti?

Beh ce ne sono davvero tanti; la prima che mi viene in mente è Elisa: un’artista davvero incredibile!

Hai mai pensato di partecipare a un talent?

Ovviamente, tante volte! Fare musica in tv però non mi piace particolarmente. Sarebbe davvero difficile poi far emergere quello che io sono e ciò che vorrei trasmettere in un contesto in cui prevalgono le cover.

Nò_me 2

Hai vinto l’ultima serata di It’s Up 2U! raccontaci questa esperienza, ti aspettavi di vincere onestamente?

Onestamente proprio no (ride N.d.R), non sono mai stato un amante dei contest ma It’s Up 2U! è stato veramente stimolante perché tutti i players erano fortissimi. In più cantare su un palco importante come quello di Largo Venue, per un artista emergente è davvero un sogno.

Hai a disposizione un “grazie” speciale. A chi lo dedichi?

Il grazie speciale va alle mie persone: quelle che cantano con me ad ogni concerto, quelle che mi stanno sempre vicine; sono loro che mi hanno dato la forza per salvarmi da un brutto momento. Dedico a loro tutte queste piccole vittorie.

Un’App gratuita come quella di iLiveMusic, che mette in contatto musicisti ed organizzatori di eventi, come pensate possa essere utile nel mercato musicale italiano?

Può senz’altro essere utile un po’ a tutti! All’artista dà la possibilità di proporsi per tantissimi live, al locale di avere ampia scelta per la serata e al discografico, se interessato ad un artista, di andarselo a sentire dal vivo.

Cosa farà Nò_me? Hai Nuove date, nuove idee di performance, collaborazioni etc etc?

Martedì è uscito il mio ultimo singolo che si chiama “Lo stronzo sono sempre io“, sabato 22 dicembre suono al Fico di Bologna. A metà gennaio si riparte con un nuovo Nò me con l’uscita di un singolone.

LINK

Facebook

Youtube

Spotify