Chiara Lobina, in arte Lobina, nasce a Genova nel Gennaio del 1991. A 10 anni, prende in mano una 12 corde e non si separerà più dalla sua chitarra. A 17 sente “Born to run”  di Bruce Springstean e la sua vita cambia, i fogli cominciano a riempirsi e inizia a scrivere canzoni. Per mantenersi, tra un ufficio e l’altro, trova momenti per mettere in musica i suoi testi e comincia a portare le sue canzoni nei locali di Genova.

Partecipa a vari concorsi (Terza classificata al “Varigotti Festival 2015“, Finalista al “Festival Lanterne Rock” nel 2015, Seconda classificata al “Premio Max Parodi”, Semifinalista alla quinta Edizione del Talent per autori “Genova per Voi“). E’ una ricerca la sua, cerca se stessa e si trova, quando a un concerto di Bon Iver inizia a piangere, sente qualcosa che le appartiene e decide che un giorno anche la sua musica andrà in quella direzione.

Nel 2015 vive un’esperienza che le cambierà la vita, per sempre. Nasce così il primo singolo “Aliante“, che chiude un percorso, ma fa sì che ne inizi uno nuovo. Lo racconta così: “L’unica cosa che non mi ha fatto precipitare è stata la musica, lei è l’unica certezza che ho ed è l’unica cosa che trovo, nel mio disordine“. Nello stesso anno incontra Fulvio Masini, chitarrista, producer, videomaker, col quale inizia un nuovo percorso musicale. Oltre alla chitarra, vengono introdotte tastiere, synth e effetti sulla voce.
A Novembre 2017 esce il suo primo videoclip del singolo “Aliante” e nell’ ottobre del 2018 esce con “Distanze“.

Video intervista

Link

Facebook

Instagram

Youtube