Live Concerto Levante @ Ex Dogana, Roma 9 settembre 2017

Levante, il “caos di stanze stupefacenti” suona all’Ex dogana

Per la serie foto inutili che si scattano ai Live Concerto con gli smartphone #35  potete non crederci ma lei è Levante.

Levante e la sua “carovana gipsy”, come lei è solita chiamare la sua band e il suo staff al completo, scelgono come penultima tappa del tour, il 9 settembre 2017. La location è l’Ex Dogana di Roma, luogo ideale per la musica indie, dalle sfumature estremamente pop, della cantante di Caltagirone.

Live concerto Levante @ Ex Dogana il 9 settembre 2017

Claudia Lagona, questo il suo vero nome, apre le danze alle 10:30. Irrompe sul palco con la sua energia. I pezzi scelti sono le hit dei suoi tre album. (“ Manuale di istruzione”, “Abbi cura di te” e “Nel caos di stanze stupefacenti”).

Il pubblico la acclama e lei sa ben rispondere al calore ricevuto, a suon di note ovviamente. Come lei stessa sostiene durante la serata “preferisco parlare con la mia musica, nella vita di tutti i giorni sono molto logorroica, ma sul palco faccio parlare le mie canzoni”.

Ed è così, dai pezzi più energici come “Non me ne frega niente”, “Le mille me” passando per la hit che l’ha resa famosa nel 2013 “Alfonso”, fino ad arrivare alle canzoni più intime e profonde che decide di cantare a cappella con il pubblico.
E’ questo il caso di “Abbi cura di te”.

Si crea un silenzio bizzarro  insomma siamo pur sempre ad un Live Concerto . Lei, senza microfono, inizia a cantare e a dirigere il pubblico. Tante voci tutte insieme ricreano una musica che non c’è, per fare spazio a delle parole forti . Declama “ E chiamami amore, senza tremare, saremo anche banali ma che nome dare a questo vortice che porto al cuore?”.


L’atmosfera del Live Concerto diventa in questo modo suggestiva, quel tanto che basta per creare una connessione, in una notte di settembre, tra completi sconosciuti che assistono ad un concerto.

Si avvicina la fine del Live Concerto e arriva la hit del momento (nella versione originale cantata con Max Gazzè) “Tu sei un pezzo di me” e la rabbiosa e forte “Gesù Cristo sono io”.

In tutto questo bisogna ammetterlo, Levante, oltre che avere una band musicalmente preparata, uno spettacolo di luci creativo e per nulla banale, sa giocare con le parole.
Ha realizzato il suo successo inserendo, senza troppi eufemismi, delle parolacce nei suoi testi (“Che vita di m***a! lo ricordiamo tutti) o alludendo ad esse in altri pezzi (“Sei un pezzo di me”). Eppure, riesce anche ad esprimere sentimenti molto forti nelle sue canzoni. Segno di chi padroneggia la sua scrittura e non ha paura di mostrarsi per quel che è. E per quel che sente.

Possiamo biasimarla,quindi, per la sua scelta di partecipare a X-Factor come giudice della XI edizione? Forse sì.
Ma tanto come lei stessa canta “Duri come me” non ce ne sono.
Manterrà fede alle sue parole malgrado l’ondata mediatica che la travolgerà?

(Gaia Ricci)

Live concerto Levante @ Ex Dogana il 9 settembre 2017 a Roma