Live Concerto Slowdive @ Primavera Sound, Roma 30 Maggio 2014

Per la serie foto inutili che si scattano ai Live Concerto con gli smartphone numero 29  potete non crederci ma loro sono gli Slowdive. Il gruppo di inglese di Reading ha regalato il concerto più bello del Primavera Sound 14 e non solo. Quando l’arancia rosseggia sul Parc del Forum, Rachel Goswell e compagni sono riusciti ad elevare lo shoegaze sopra le nuvole.

Tramonto sul Primavera Sound 2014

Tramonto sul Primavera Sound 2014

Il loro Live Concerto è stata una performance ancestrale, nella quale le proporzioni della composizione e la misura di ogni singola nota suonata sembravano far parte di un trattato di architettura musicale con la prefazione scritta da Brian Eno. Meno sanguinanti dei My Bloody Valentine, mai melliflui ma capaci di sussurrare, con estrema eleganza e garbo, versi che suonano come confessioni di amori eterni in età liceale. In un festival in continua espansione, nonostante abbiano suonato in uno dei palchi principali, Gli Slowdive hanno saputo creare e conservare un’atmosfera intima e diretta con la folla di appassionati di musica provenienti da tutto il mondo.

Mood On: stato di grazia.

Artista

Slowdive

Location

Primavera Sound 2014, Parc del Fòrum, Barcellona, Spagna

Data Live Concerto

30 Maggio 2014

Generi Suonati

  • Dream Pop
  • Shoegaze
  • Indie Rock
  • Musica d’ambiente

Il Brano Più Conosciuto

Album In Studio

  • Just for a Day (1991)
  • Souvlaki (1993)
  • Pygmalion (1995)
  • Slowdive (2017)