Ogni 21 di Giugno, dal 1985, in tutta Europa si celebra La Festa Della Musica: uno degli eventi culturali più importanti a livello Europeo, pensato per diffondere i valori della spontaneità, disponibilità e curiosità che solo la musica sa trasmettere. Quest’anno anche iLiveMusic è stata coinvolta da AIPFM, insieme al Ministero Dei Beni Culturali, e ha permesso a più di 100 musicisti emergenti di esibirsi negli spazi che Carrefour Italia  ha messo a disposizione per l’evento.

Con la conclusione di questa immensa Festa, un vero e proprio inno alla gioia, iLiveMusic ha deciso di raccogliere le testimonianze di alcuni dei vincitori del contest ” Suona LIVE per Festa Della Musica @ Carrefour Italia” avviato proprio sull’App di iLiveMusic.

itristi-ilivemusic-intervista

Ad aprire questa serie di interviste abbiamo oggi iTristi.

iTristi sono una band che fa la spola tra Sestri Levante e Milano, che per questo ama definirsi “Marinai a Milano”.  Ha fatto del SynthPop il suo marchio di fabbrica: i loro brani ed i loro video sembrano, per i colori, le sonorità e le ambientazioni, usciti dal 1985.

Così, vincendo il contest di iLiveMusic per Festa della Musica, iTristi hanno portato un po’ di IndiePop in quel di Genova, precisamente in Via Antonio Cecchi, 77: un Carrefour Italia a due piani che ha saputo colorarsi della musica Live di una giovane band emergente.

Quando noi di iLiveMusic abbiamo incontrato il frontman – regista – autore de iTristi, per farci raccontare cosa si provi a suonare per un evento così internazionale, in una location così particolare, la prima parola che ci siamo sentiti dire è stata: Fame!“.

itristi

Effettivamente non si può ignorare, anche durante una performance LIVE, di essere circondati da qualsiasi tipo di cibo. Ecco che, allora, la domanda è sorta spontanea ” Ma dove eravate collocati precisamente? In quale corsia?” iTristi ci hanno prontamente descritto la planimetria della location: circondati da caramelle di ogni forma e colore, al centro del locale, nel primo piano. ” Ma la prossima volta vogliamo la corsia della cioccolata, solo cioccolata!” hanno tenuto a precisare.

Una volta sistemato l’impianto, il 21 Giugno il supermarket è diventato un vero e proprio palco su cui iTristi si sono esibiti, sotto gli occhi ora curiosi, ora straniti, ora entusiasti dei presenti. Un’ora e mezza, quasi due, durante le quali iTristi hanno presentato molti inediti e riproposto i due singoli già usciti:  ” Palazzi” e “Lucida”, che hanno entusiasmato ogni oltre aspettativa i clienti.  “La gente si fermava, faceva video, foto, ci chiedeva chi fossimo, se fosse un flashmob, ci faceva i complimenti…erano tutti curiosi!” .

La spontaneità dell’esibizione è stata la chiave del successo di questo evento, senza dubbio dovuto anche all’esperienza del frontman con un pubblico poco avvezzo a frequentare concerti: “Ho fatto il Busker, so cosa significa suonare sullo stesso piano del pubblico ed è ovviamente più complicato che stare su di un palco. Ma la cosa divertente è l’imparare a dover attirare l’attenzione, ad essere consapevoli che non puoi piacere a tutti e che è tutta una questione di performance. “

copertina-facebook

Se parliamo della Festa Della Musica, parliamo di quanto la musica riesca a trasformare la quotidianità in uno spettacolo, in una festa appunto. Ma ha effettivamente un valore sociale far arrivare della musica in una realtà così esterna ai live come quella di un supermarket? Secondo iTristi è proprio questo il bello del suonare dal vivo: “ La musica in contesti urbani è il nostro elemento, ben vengano iniziative come questa di Festa Della Musica e Carrefour: sono accattivanti e un altro anno, magari affiancati da Big della musica, sarebbe davvero grandioso poter suonare in questo ambiente: è reale e crudo”.

Prima di congedarsi, iTristi hanno tenuto a ringraziare iLiveMusic, l’App attraverso cui hanno avuto la possibilità di partecipare al contest per suonare il 21 Giugno: loro, come tutti gli altri artisti che hanno vinto il contest, dopo aver scaricato  gratuitamente l’App di iLiveMusic sul loro smartphone, hanno creato il loro profilo di artista e si sono candidati per il contest, al Carrefour più vicino a loro. Una volta candidati con un semplice click hanno atteso che le loro tracce venissero vagliate: l’esito positivo è arrivato con una telefonata dal direttore artistico di Festa Della Musica. “Siamo dei grandi sostenitori di iLiveMusic! Ci piace l’idea che finalmente anche l’artista abbia la possibilità di potersi proporre e l’essere stati scelti è stata la conferma che il sistema funziona”.

iLiveMusic APP

E tu? Vuoi suonare dal vivo?  Scarica l’App di iLiveMusic, è GRATIS! Tantissimi contest ed ingaggi, in tutta Italia aspettano solo te!

Scarica iLiveMusic QUI